Per varie ragioni, molti di noi trovano più facile amare gli altri piuttosto che sé stessi; anzi, a volte, siamo anche terribilmente duri con noi stessi.

“Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore lunga tutta la vita” diceva Oscar Wilde

La relazione con chi amiamo è ciò cui teniamo più di tutto , è ciò che spesso condiziona il nostro benessere e la qualità della nostra vita, sia che si tratti di relazioni di coppia, piuttosto che di rapporti di lavoro, persone con cui condividiamo un interesse, un hobby, un’amicizia. A volte, però, queste relazioni non sono di qualità, spesso ci fanno soffrire, ci fanno sentire frustrate e insoddisfatte.

Anche a te capita di sentirti incompresa?

Di fingere un sorriso che non senti vero?

Di dire di sì per evitare discussioni?

O di dire di no per evitare di metterti in gioco ?

Di non esprimere il tuo affetto per orgoglio?

Alla base di tutto questo c’è un elemento che accomuna tutte le tue relazioni, qualcosa che ne influenza la solidità, che potrebbe rovinarle o farle fiorire, ed è la relazione che hai con te stessa.

Immagina che i rapporti che costruisci nella tua vita siano come una strada sulla quale stai passeggiando : se ci sono buche e crepe, il tuo cammino sarà accidentato, faticoso, a tratti pericoloso. Le buche spesso corrispondono a insicurezze, blocchi , paure, pensieri negativi che ti portano ad avere una percezione alterata e riduttiva di te stessa.

Quando invece ti muovi lungo la vita con la consapevolezza solida di chi sei e la capacità di esprimere te stessa in pienezza, tutto ciò che costruirai giorno dopo giorno sarà stabile, rifletterà la tua vera essenza e ti permetterà di affrontare le difficoltà in modo costruttivo.

Quando ti porti dentro insicurezze e paure, automaticamente necessiti di avere il controllo di tutto ciò che ti circonda: situazioni, cose, persone. Con il rischio probabile di affondare e fare affondare i tuoi rapporti.

Ma avere il controllo di tutto è logorante per te e per chi ti circonda, perchè diventi soffocante, esigente, invadente, non solo con gli altri, ma anche con te stessa.

Tutto quello che è fuori di te non è sotto la tua responsabilità, quindi non puoi deciderlo tu e neanche controllarlo, ti rendi conto? Invece spesso passiamo la nostra vita comportandoci esattamente così…

Entra dentro te stessa e cerca la tua forza, scopri la tua unicità e troverai quelle solide fondamenta che ti fanno sentire sicura come in una casa costruita secondo i più moderni parametri.

Come? Comincia a conoscerti per davvero! E non sto parlando dei tuoi gusti alimentari o dei tuoi hobbies…anche questo, ma converrai con me che è meno rilevante.

VUOI AMARE TE STESSA PER AMARE GLI ALTRI?

1) Smettila di raccontartela

Pensa a quando acquisti una vacanza che corrisponde alle tue esigenze ed ha le caratteristiche che desideri. Arrivi nella meta agognata e purtroppo ti rendi conto che l’hotel non è proprio come era descritto, che le foto erano ingannevoli, che il cibo non è di tuo gusto.

Quanto ti senti delusa? Presa in giro? Amareggiata? Ovvio!!!

E come mai il rispetto e la correttezza che desideri dagli altri non le metti in atto anche con te ???

La relazione che hai con te stessa è fondamentale che sia basata sull’onestà.

A che serve vivere la vita di qualcun altro fingendo di essere un’altra persona?

Forse non ti piaci abbastanza e pensi che neppure gli altri ti apprezzino, per cui è meglio recitare una parte?

Ha senso fingere di essere ciò che non sei per essere accettata?

Abbi il coraggio di guardarti dentro e di esprimere chi sei per davvero alle persone che ti circondano: sarà una meravigliosa scoperta!

E’ possibile che non tutti ti apprezzeranno , ma le persone che ti amano davvero lo faranno e il vostro rapporto diventerà solido e vero.

2) Smettila di parlarti come il tuo peggior nemico

Alla tua amica del cuore diresti che non è capace di fare , che capitano tutte a lei, che è brutta ecc ? Chissà perchè noi donne, quando parliamo con noi stesse, troppo spesso siamo impietose ed efferate!!!???

Quante volte durante la giornata usi le parole “non sono così, sono colà -non riesco-non posso” o altre affermazioni negative verso te stessa?

Sono frutto di condizionamenti educativi , esperienze negative, modelli di comportamento che , però, non definiscono chi siamo davvero, ma ci hanno riempito di convinzioni, di limiti e paure che inficiano la nostra realizzazione e la nostra felicità.

La prossima volta che ti trovi a ripeterti certe frasi limitanti, puoi cambiare la visione che hai di te stessa. Come?

Guarda bene quel pensiero: la storia che ti ha raccontato appartiene al passato e oltretutto riguarda una situazione specifica della tua vita.

Quindi il pensiero giusto non è, ad esempio , “ Non sono capace di fare niente ” , ma “ In quel momento non sono riuscita a fare quella determinata cosa”

Ti rendi conto di come cambia la percezione che hai di te stessa?

Quando il tuo dialogo interno diventa negativo, cambia modo di pensare e noterai dei cambiamenti immediati sul tuo stato d’animo, su ciò che riuscirai a fare e sul modo in cui ti relazioni con te stessa e con gli altri.

Il passo successivo e costruttivo è chiederti : “Cosa posso fare per diventare più…? imparare a…? gestire meglio il…? Diventare capace di ..? “

Questo ti porterà a percepire la vita e te stessa con una visione decisamente ottimistica e costruttiva, dove vedrai nuove possibilità di sviluppo, scoprirai risorse inaspettate, risolverai problemi senza fasciarti la testa ed acquisirai un forte senso di padronanza di te stessa e di maggior efficacia nei diversi ambiti della tua vita.

Ricorda che , quando sbagli , nell’errore c’è un grande insegnamento e ne esci cresciuta , orientata alla migliore versione di te stessa.

3) Qualche volta impara a dire di no
Definire i propri confini è una forma essenziale di cura di sé, così gli altri capiranno quanto meriti e ti porteranno rispetto. Se dici sempre di sì, rischi di annullare te stessa, di farti sentire scontata, di non farti rispettare.

Tu vuoi una relazione dove puoi esprimere chi sei? Vuoi essere rispettata e amata, vero? Allora ogni tanto abbi il coraggio di dire quel no che ti senti dentro e che temi di pronunciare per paura di sembrare cattiva o solo per essere accettata.

4) Chiedi aiuto quando ne hai bisogno
Un altro modo per prendersi cura di sé è riconoscere quando si ha bisogno di supporto, perché chiedere un aiuto non è sinonimo di debolezza, ma di umanità e umiltà . Tutti, almeno per una volta, ne hanno avuto bisogno. Chiedere aiuto permette agli altri di sentirsi importanti per te e a te di prendere respiro in un momento di difficoltà, creando situazioni di collaborazione e di complicità che fortificano i rapporti.

5) Accetta che alcune persone non sono come te
Non ha senso sprecare del tempo prezioso per soddisfare delle persone che sono impossibili da accontentare oppure che, semplicemente, non sono poi così importanti per te.
Essere se stessi significa accantonare il desiderio di compiacere a tutti ed abbracciare il proprio autentico modo di essere, quello che ti fa respirare a pieni polmoni e che ti fa sentire congruente con i tuoi valori.

6) Dedicati del tempo
Sei troppo impegnata? Ti senti stressata ? Probabilmente buona parte del tuo tempo la impegni per casa, figli e lavoro e tu sei l’ultima ruota del carro. Non credi che sia arrivato il momento di rilassarti un po’ e concedere a te stessa il tempo che meriti? Se sei stanca e magari nervosa, anche la qualità delle tue relazioni potrebbe essere compromessa, perchè non dedichi tempo alle persone importanti per te, o reagisci aggressivamente o non hai voglia di condividere momenti in leggerezza con chi ami a causa della stanchezza.
Dai priorità alle cose più importanti, lasciando andare quelle che lo sono meno, ma senza sentirti in colpa. Riposare è rigenerante, è la corretta base di partenza per la cura di sé. Quando ti sentirai più riposata e centrata, anche le tue relazioni ne beneficieranno.

7) Scopri e potenzia i tuoi punti di forza
Tutti noi abbiamo grandi qualità, ma spesso restano in germoglio se si è occupati o distratti da altro . Quando ti concentri a conoscerti meglio e ad allenare queste risorse interne, renditi conto di come aumentano le sensazioni positive verso te stessa, la consapevolezza di valere, la padronanza delle tue capacità. Quanto pensi possa incidere questa realizzazione di te nei tuoi rapporti? Quanto puoi diventare modello da seguire? Quanto puoi insegnare agli altri e guidarli grazie alle nuove capacità acquisite e alle caratteristiche che hai sviluppato?

8) Prenditi cura delle tue emozioni e del tuo benessere fisico
I tuoi sentimenti e le tue emozioni sono parte integrante di ciò che sei. Non rifuggire da sentimenti di disagio , come la rabbia e la tristezza, ma esprimili in modo sano ed equilibrato, perché se li neghi è come se evitassi una parte di te. Dedica del tempo alla meditazione, allo stare all’aperto, al dialogo, ad un’attività fisica per buttar fuori il tuo malessere, comunicando al possibile interessato ciò che senti… Tenere dentro, oltretutto, alimenta malessere che poi esplode, minando a volte irrevocabilmente relazioni importanti.

Anche l’amore e la cura del tuo corpo sono fondamentali , non solo per il tuo benessere, ma anche per quello che intercorre con gli altri. Se tu stai male come puoi essere allegro , come puoi aiutare, come puoi interagire serenamente con gli altri?

9) Circondati di gentilezza, rispetto e qualità
Frequenta solo persone positive, che ti rispettano e ti stimolano a diventare la migliore versione di te. Amare se stessi significa evitare quelle relazioni dannose che minacciano la salvaguardia del proprio bene e permette a te di far fiorire tutta la bellezza che hai dentro, con la quale puoi nutrire le tue relazioni e alimentare il benessere intorno.

10) Smetti ti avere paura del tuo successo

Sicuramente questa splendida poesia di Marianne Williamson, citata da Nelson Mandela durante il suo discorso di investitura a presidente nel 1994, racchiude meravigliosamente questo concetto.

LA NOSTRA PAURA PIU’ PROFONDA

La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati.

La nostra paura più profonda è di essere potenti oltre ogni limite.

E’ la nostra luce, non la nostra ombra, a spaventarci di più.

Ci domandiamo: “Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?”

In realtà chi sei tu per non esserlo?

Il nostro giocare in piccolo, non serve al mondo.

Non c’è nulla di illuminato nello sminuire se stessi cosicchè gli altri si sentano sicuri intorno a noi.

Siamo tutti nati per risplendere, come fanno i bambini.

Siamo nati per rendere manifesto ciò che è dentro di noi.

Non solo in alcuni di noi. In ognuno di noi.

E’ come se dentro di noi ci fosse un grande diamante con mille facce: alcune sembrano risplendere più di altre e ogni persona possiede, nel suo petto, un fulgido diamante con mille facce luminose.

Il diamante è perfetto, senza la minima incrinatura.

La sola differenza tra gli uomini è il numero di facce che la nostra anima ha reso brillanti e luminose.

Ogni diamante è diverso e ognuno è perfetto.

E quando permettiamo alla nostra luce di risplendere, inconsapevolmente,

diamo agli altri la possibilità di fare lo stesso.

Guardati dentro e scopri la meravigliosa persona che sei. Permettiti di splendere, sorriditi allo specchio, di’ a te stessa parole amorevoli, come faresti con la persona che ami di più, perchè solo così potrai riflettere il tuo amore verso gli altri.

Lascia che la tua luce si espanda a illuminare la tua vita e ogni relazione che hai, cominciando da quella hai con te stessa.

Cell. 3423266521

mariaelena@autostima360.it

Categorie
EBOOK Autostima360 - copertina
eBook "Autostima360"

PERCORSI DI COACHING

Rimani aggiornato

Richiesta aggiornamenti

No spam, cancellazione sempre gratuita

Condividi sui social

Informazioni sugli autori del Blog

Barbara Martini

Life Coach

Maria Elena Tosatto Life Coach - Autostima360

Maria Elena Tosatto

Life Coach

Matteo Rocca

Life & Business Coach

AUTOSTIMA360

Più fiducia e sicurezza in te!

La potenza del Life Coaching per potenziare l’autostima.

Aiutiamo le persone ad avere più autostima per avere più risultati e vivere meglio

RISORSE GRATUITE

Test "Scopri il tuo livello di Autostima" e EBook "Autostima360"

ARTICOLI DEL BLOG

I migliori articoli per potenziare l'autostima

VIDEO-CORSI

Impara come avere più Fiducia e Sicurezza in Te

PERCORSI DI COACHING

Un Life Coach per il tuo benessere e i tuoi risultati

Inoltre..

Articoli Simili

come ti relazioni con te stessa?

Come ti relazioni con te stessa?

Troppo spesso siamo più bravi e portati a migliorare la nostra relazione con gli altri, a fare corsi di comunicazione efficace, a chiederci perché lei

Che rapporto hai IMMAGINE PRINCIPALE

Che rapporto hai con foto e video

Preferisci riprendere che essere ripresa? Ti senti imbarazzata e impaurita davanti all’obiettivo? Questi sono sintomi di bassa autostima in un mondo in cui l’immagine di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *